Civitella del Tronto

Tra le montagne del Teramano si trova uno dei paeselli più caratteristici di tutto l’Abruzzo, Civitella del Tronto, inserita anche nella lista dei Borghi più belli d’Italia. Arroccata su un’altura a quasi 600 metri sul livello del mare, Civitella domina la Val Vibrata, area naturale dai paesaggi suggestivi e dalla natura selvaggia.

Civitella del Tronto


In queste alture sono stati ritrovati reperti risalenti ad epoca neolitica e paleolitica, fatto che lascia immaginare una origine dell’abitato molto antica. La prima menzione ufficiale di Civitella risale però al medioevo, nei secoli X-XI, quando viene citata per iscritto e descritta come “città incastellata”.


Il borgo è ancora famoso proprio per le sue fortificazioni. La Rocca di Civitella del Tronto è enorme: si estende, infatti, su ben 25.000 metri quadrati e rappresenta uno degli esempi più avanzati a livello ingegneristico di fortezza militare.
Il castello ha subito diverse modificazioni e la sua evoluzione è iniziate nel lontano anno 1000, giungendo a compimento nel XVI secolo.

  Civitella del Tronto


Altri luoghi di interesse turistico a Civitella del Tronto sono:

  1. L’Abbazia Santa Maria in Montesanto;
     
  2. La Chiesa di Santa Maria degli Angeli;
     
  3. Il Santuario di Santa Maria dei Lumi;
     
  4. Le chiese di San Francesco e di San Lorenzo;
     
  5. Le grotte di Sant’Angelo e Salomone;
     
  6. La Fontana degli amanti;
     
  7. I vicoli del centro storico e la “ruetta”, una via strettissima e caratteristica.