Città di Chieti

Chieti è una delle città più interessanti dal punto di vista storico ed architettonico di tutto l’Abruzzo. Capoluogo della Provincia omonima, Chieti è considerata una delle città più antiche di tutta la Penisola.

Chieti Oversaturated


Secondo la leggenda, Teate, antico nome di Chieti, fu fondata nel 1181 dall’eroe Achille che le diede il nome di sua madre. Altre ipotesi, invece, attribuiscono la fondazione di Chieti prima al mitico Ettore, nel 1247, e poi agli Arcadi, che la chiamarono Tegeate.


Quello che è certo è che per molto tempo Chieti fu la roccaforte del popolo dei Marrucini, guerrieri infaticabili che lottarono strenuamente con la vicina Roma, ai tempi ancora in ascesa ma presto vittoriosa su tutte le popolazioni circostanti.

Chieti Corso Marruccino


La complessa storia che toccò la città nei secoli successivi è testimoniata dai monumenti e dalle architetture antiche qui ancora visibili.


Tra i luoghi più suggestivi della città ci sono:

  • il Corso Marrucino, strada principale della città ed arteria della vita quotidiana dei teatini sia nei tempi antichi che al giorno d’oggi;
     
  • la Cattedrale di San Giustino;
     
  • la torre campanaria della Cattedrale, risalente al 1335, e la sua cripta romanico-gotica;
     
  • i portali gotici-teatini di Santa Maria della Civitella, Sant’Antonio Abate e Sant’Agata;
     
  • il Teatro romano;
     
  • Villa Frigeri, che ospita il Museo Nazionale Archeologico;
     
  • il Teatro Marrucino, dei primi dell’800;
     
  • i Tempietti romani;
     
  • le Terme romane.